La truffa del balcone: come ristrutturare un balcone e come no.

Sto ristrutturando il balcone di casa e mi sono accorto di una cosa incredibile…

LA CLASSICA INFILTRAZIONE D’ACQUA NEL BALCONE

Nella casa dove vivo, circa vent’anni fa i miei genitori avevano rifatto il balcone per risolvere un problema di infiltrazione d’acqua, il classico problema di cui vi ho parlato in alcuni video. Il lavoro apparentemente sembrava fatto a regola d’arte, le piastrelle posate correttamente, le fughe stuccate, peccato che però l’infiltrazione di acqua col tempo si sia puntualmente ripresentata.

Ora i miei non sono dei tecnici e in buona fede si erano affidati a degli artigiani per la realizzazione dell’opera ma senza la consapevolezza di capire se il lavoro fosse stato fatto correttamente.

Le persone si fanno riguardo a chiedere un parere specialistico ad un tecnico per cose di poco conto…ma in alcuni casi converrebbe! Almeno per raggiungere un livello minimo di consapevolezza ed evitare l’errore fatto dai miei.

(Si ok ma non ci hai detto cosa c’è di incredibile in tutta questa storia…)

Ci arrivo.

COME RISTRUTTURARE UN BALCONE

Pochi giorni fa ho deciso di risistemare questo famigerato balcone una volta per tutte. Quindi via ai lavori:

  • Rimozione delle porzioni distaccate e trattamento dei ferri ammalorati (la cosiddetta “passivazione”);
  • Ripristino con appositi prodotti;
  • Posa di profilo metallico perimetrale con gocciolatoio;
  • Impermeabilizzazione da sopra del balcone;
  • Nuova pavimentazione.

Nel demolire la pavimentazione scopro il motivo della bella fregatura rifilata ai miei genitori.

Lo strato di impermeabilizzazione copriva solo il 95% della superficie del balcone…😳…e nel restante 5% l’acqua per 20 anni si è infiltrata comodamente!

Anche per evitare alle persone queste spiacevoli sorprese con Isaac abbiamo sviluppato il ‘Metodo della Ristrutturazione Consapevole’ e scritto un libro. Se ti interessa scoprire qualcosa in più clicca qui

https://www.green-lab.it/inizia_da_qui/

Vorremo evitare che le persone sprechino il loro tempo, denaro e si carichino di stress e frustrazione solo per una mancanza di giuste informazioni e consapevolezza di ciò che stanno per fare sulla loro casa. Vale per un balcone come per la ristrutturazione di casa

Come si dice in inglese “Lesson Learned”: anche per la ristrutturazione più banale (come può essere quella di un balcone) assicurati di avere il giusto grado di consapevolezza e se serve chiedi consiglio ad un interlocutore affidabile e imparziale.

Buona ristrutturazione !

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *