Consigli ristrutturare

Ristrutturare casa: i consigli che è meglio non ascoltare

I CONSIGLI PER RISTRUTTURARE CASA DEL TUO MIGLIORE AMICO…

Qualche giorno fa mi trovavo sul cantiere di una ristrutturazione. Dal nulla è apparso il proprietario della casa con al seguito la moglie ed una coppia di loro “carissimi amici”.

Tralasciando il fatto che ho dovuto impedire l’accesso al cantiere per evidenti questioni legate alla sicurezza, ho pensato di raccontarvi come è andata la chiacchierata fatta poi fuori dalla casa.

L’amico, che il proprietario conosce da anni e nel quale pone totale fiducia, ha iniziato a dare i suoi consigli spassionati su come fare le opere. Perché lui “ne sa, visto che ha appena fatto dei lavori in casa”.

Ora, anche io sono andato qualche volta dal medico, ma non mi sognerei mai di dire dire che “ne so di medicina perché sono stato dal medico”.

Il risultato è stato che questo amico ha iniziato a dare dei “consigli” per modificare il progetto. Nel migliore dei casi, erano degli abomini estetici, mentre in altre situazioni erano addirittura pericolose o illegali.

Le conseguenze…

Fortunatamente il mio committente, che ha capito cosa vuol dire ristrutturare casa in modo consapevole, ha detto al suo amico un educato “ti ringrazio per i consigli, ma penso che il tecnico abbia già capito le mie esigenze e ragionato bene sul da farsi”.

Il mio cliente si è salvato perché pienamente conscio di quali sono i passi per ristrutturare casa. Purtroppo invece, sia in fase di progetto che in fase di esecuzione delle opere, altre persone tendono a seguire tutti i consigli di chiunque gli passi a tiro. Questo cosa comporta? La ristrutturazione procede a stento, arrotandosi su sé stessa, cambiando direzione di continuo e conseguentemente i costi schizzano alle stelle e i tempi dei lavori si allungano a dismisura. Come ultimo, il risultato che si ottiene rischia di essere seriamente compromesso in termini estetici, funzionali o di performance dell’edificio.

Cosa impariamo da tutto questo?

Nessuno sta dicendo: fidati solo del tecnico e non parlare con nessun altro. E’ giusto confrontarsi con altre persone, però bisogna sempre aver ben chiaro che i pareri sono su due livelli diversi. Da un lato c’è chi è specialista della ristrutturazione, ha esperienza in merito e potrà guidarvi per raggiungere i vostri obiettivi nel modo più semplice ed efficace. Dall’altro ci sono le persone che invece parlano per sentito dire e rischiano di farvi fare scelte azzardate e sprecare risorse.

Come posso evitare di commettere errori nel ristrutturare casa?

Anche per i motivi sopra spiegati abbiamo scritto un breve report che chiunque stia per affrontare una ristrutturazione o una riqualificazione energetica dovrebbe leggere. Il report contiene i tre errori più comuni che le persone fanno quando affrontano una ristrutturazione. Se vuoi scaricarlo basta seguire questo link.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *