Cosa è uno NZEB?

Dal 1 gennaio 2016 tutti gli edifici di nuova costruzione o soggetti a ristrutturazione rilevante di primo livello in Regione Lombardia devono essere NZEB (Nearly Zero Energy Building), secondo la normativa oggi vigente.

La domanda che molti si stanno ponendo a questo punto è: che cosa è uno NZEB?

La definizione da normativa (decreto 6480 di Regione Lombardia) di NZEB è “un edificio ad altissima prestazione energetica, calcolata conformemente alle disposizioni del presente dispositivo, che rispetta i requisiti definiti al punto 6 del presente provvedimento. Il fabbisogno energetico molto basso o quasi nullo è coperto in misura significativa da energia da fonti rinnovabili, prodotta in situ”.

La definizione in sé non chiarisce del tutto il concetto. Andando a vedere meglio i requisiti può riassumere in sostanza dicendo che dal primo gennaio del 2016 tutti i nuovi edifici dovranno:

– essere almeno in classe energetica A1, ovvero con indice di prestazione energetica globale inferiore a quello dell’edificio di riferimento;

– avere installata una potenza da fonte energetica rinnovabile conforme all’allegato 3 del D.Lgs 3 marzo 2011, cioè almeno una quantitativo di kW installati pari ad 1/50 della superficie in pianta dell’edificio;

– rispettare i valori limite di legge dei parametri Ht, rapporto tra area solare e superficie utile, indici di energia primaria ed efficienze dell’impianto.

Ricordiamo che la classe energetica A1, così come definita nelle nuove normative, non tiene conto solo della prestazione per il riscaldamento, ma anche della produzione di acqua calda sanitaria, del raffrescamento e dell’eventuale sistema di ventilazione meccanica, oltre che, negli edifici non residenziali, dei fabbisogni elettrici.

La risposta alla domanda di partenza, tradotta in termini più semplici è che un NZEB è un edificio avente bassissimi fabbisogni energetici raggiunti grazie ad alte performance dell’involucro e con un apporto consistente di energia da fonti rinnovabili.

3 commenti

Trackbacks & Pingbacks

  1. […] realizzazione di edifici ad alta efficienza energetica e ancor di più quella degli NZEB (edifici ad energia quasi zero) richiede una serie di piccole attenzioni ed accorgimenti […]

  2. […] Tutti i nuovi edifici costruiti in Regione Lombardia (e presto anche nel resto d’Italia) e quelli oggetto di ristrutturazione rilavante dovranno essere almeno NZEB (vedi approfondimento). […]

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *